Seconda vittoria consecutiva per l’Avellino. I biacoverdi, vincendo per 3 a 1 sulla Casertana, hanno ottenuto il primo successo casalingo in campionato. Di seguito il tabellino del match.

Avellino – Casertana 3-1

Marcatori: pt 14’ Icardi, 29’ Maniero; st 14’ Maniero, 41’ Adamo.

Avellino (3-5-2): Pane; Ciancio, Miceli, Rocchi; Rizzo (11’ st Tito), Aloi (35’ st Bruzzo), De Francesco (29’ st M. Silvestri), D’Angelo, Adamo; Fella (29’ st Santaniello), Maniero (28’ st Bernardotto). A disp.: Forte, Pizzella, Dossena, Errico, Mariconda, Burgio, Nikolic. All.: Braglia.

Casertana (4-3-3): Dekic; Hadziosmanovic, Carillo, Konate, Setola (18’ st Ciriello); Bordin, Petruccelli (44′ pt Buschiazzo), Izzillo; Icardi, Varesanovic (18’ st Matese), Fedato (15’ st Pacilli). A disp.: Zivkovic, Avella, Longobardo, Petito, De Sarlo, Valeau, De Lucia. All.: Guidi.

Arbitro: Cudini della sezione di Fermo. Assistenti: Politi della sezione di Lecce e Pintaudi della sezione di Pesaro. Quarto ufficiale: Cosso della sezione di Reggio Calabria.

Note: Espulso: al 40’ pt Hasdziosmanovic per proteste. Ammoniti: Icardi per proteste; Hadziosmanovic, Miceli, Rizzo e Bordin per gioco falloso; Buschiazzo e M. Silvestri per comportamento non regolamentare. Angoli: 8-3. Recupero: pt 1’, st 3’. Paganti: 156

“Voglio rivedere il gol subito perché l’azione non mi è chiara – ha dichiarato mister Piero Braglia al termine della partita – Questi attimi di sbandamento non devono capitare perché possono costare cari all’economia dell’intera partita. Al di là dell’episodio dell’espulsione la squadra stasera stava bene. Abbiamo meritato di vincere. Mercoledì avremo un altro match duro. Affronteremo una Turris in salute. Dobbiamo stare attenti con tutti. Non avremo cinque giocatori perché dovranno giocare quelli che erano in lista alla prima giornata. Questo ci limiterà ma ci faremo trovare pronti”.

Leave a comment