L’U.S. Avellino 1912 esprime piena solidarietà al proprio tesserato che, come accertato dalla Questura di Avellino su ordine della Procura della Repubblica, nella serata del 4 maggio è rimasto vittima di violenza.

La società condanna fermamente e prende le distanze da qualsiasi forma di violenza confidando sul sano e fondamentale supporto dei propri tifosi che da sempre si sono contraddistinti per l’estrema civiltà.

Leave a comment